Skip to main content

Evento Apple: Unleashed

15 Ottobre 2021

Apple Unleashed: Cosa Aspettarsi

L’ultimo evento Apple del 14 settembre, il California streaming, ci ha consegnato, tra gli altri, il lancio del nuovo iPhone 13. Tutti noi, comunque, sapevamo che le novità del 2021 non sarebbero finite.

Infatti, il secondo evento autunnale, dal nome Unleashed, vedrà molto probabilmente la tanto attesa presentazione di:

  • MacBook Pro 14”;
  • MacBook Pro 16”;
  • Processori M1X.

Anche in questo caso la fruizione dell’evento avverrà in streaming, come successo il 14 settembre, e trasmessa direttamente da Apple Park.

L’appuntamento è alle 19:00 ora italiana sulle piattaforme ufficiali Apple quali:

  • Sito Web;
  • Canale YouTube;
  • Applicazione Apple TV per iPhone, iPad e Mac;
  • Apple TV.

Terminate le informazioni di servizio, proviamo a muoverci tra il canovaccio di informazioni disponibili e utili a capire cosa possiamo aspettarci.

Apple Unleashed: Cosa Aspettarsi

Come già accennato, i riflettori sono tutti puntati sui nuovi MacBook da 14 e 16 pollici. A riguardo, le indiscrezioni sulle caratteristiche, si susseguono con sempre maggior fervore nelle discussioni sul web ormai da mesi.

Ma non finisce qua. I prosumer aspettano ancora l’annuncio del lancio che riguarda le AirPods 3, e i più ritengono sia probabile che possano essere svelate proprio in questa occasione.

Tuttavia non sappiamo bene cosa aspettarci sul piano tecnico da questo nuovo prodotto, i rumors più accesi parlano di steli simili a quelli delle AirPods Pro, stesso discorso per la custodia, mentre si dice che non sarà presente il sistema di cancellazione attiva del rumore.

Infine, attesa anche per la data di rilascio per macOS Monterey che attualmente risulta ancora in fase di beta testing.

MacBook: Indiscrezioni

Tra le ipotesi più accreditate quelle che vedono un device con cornici più sottili e display più grandi, si parla di schermi da 3024 x 1964 (MacBook 14”) e 3456 x 2234 (MacBook 16”) con illuminazione mini-LED e tecnologia ProMotion con refresh rate fino 120Hz.

Spostandoci lungo il versante più tecnico i dispositivi monteranno l’ultimo chip prodotto in casa Apple: M1X. Questa sarà una versione più potente e veloce del suo antenato M1, tanto da supportare fino a 32GB di RAM.

Il rilascio di questa versione marca con impronte più nette la via che ha intrapreso la casa di Cupertino: rinunciare all’apporto di Intel nella progettazione, sviluppo e integrazione dei Chip sui propri device.

nuovi System-on-a Chip (SoC) si prospetta che abbiano 10 core totali. Di questi, 8 potrebbero essere dedicati alle alte prestazioni e quindi per far fronte ad attività più complesse; i restanti 2 core a bassa potenza potrebbe essere dedicati per svolgere operazioni più basilari.

Tra le caratteristiche attese si sottolinea come possibilità più rilevante la rimozione della touch bar, mentre dovrebbero essere presenti:

  • Slot SD Card;
  • Porta HDMI;
  • Connettore MagSafe per la ricarica.

A questo punto, in attesa del 18 ottobre, non ci resta che continuare a seguire le discussioni che ogni giorno si moltiplicano nei meandri di internet alla ricerca di ulteriori novità e indiscrezioni: Be quiet.

Follow us

Ultimi Articoli

Apple ha rilasciato la prima beta pubblica di iOs 18: ecco come installarla
19/07/2024
Apple ha condiviso un documento per aiutare gli utenti a proteggersi da phishing, email sospette, truffe e attacchi di social engineering
Come proteggere l’account da truffe e minacce: ecco i consigli di Apple
12/07/2024
Apple ha condiviso un documento per aiutare gli utenti a proteggersi da phishing, email sospette, truffe e attacchi di social engineering
È in arrivo iPhone 16: ecco alcune anticipazioni
05/07/2024
A settembre Apple presenterà iPhone 16 e nelle ultime settimane sono arrivate allettanti specifiche sui modelli in uscita

Soluzioni innovative e rapide.

Un modello interamente votato all’efficienza e al servizio del cliente, in grado di garantire soluzioni innovative e rapide.

Formazione

Organizziamo corsi di formazione sui principali applicativi Apple

Contratto di noleggio

Non ti chiediamo di acquistare o di gestire le tecnologia di cui hai bisogno

Soluzione mobile e smart

Il lavoro in movimento è una parte fondamentale dei processi aziendali