Skip to main content

È in arrivo iPhone 16: ecco alcune anticipazioni

05 Luglio 2024
Apple Watch: Più di Un Semplice Orologio

A settembre Apple presenterà iPhone 16 e nelle ultime settimane sono arrivate allettanti specifiche sui modelli in uscita: dal nuovo chip A18 all’aggiornamento iOS 18 che integra l’AI, da batterie facilmente sostituibili a display OLED luminosissimi.

Esaminiamo insieme nel dettaglio le promettenti caratteristiche dello smartphone di Cupertino.

Apple iPhone iOS 16 in arrivo

Cinque modelli di iPhone 16 con unificazione della gamma al Chip A18

Fino a qualche anno fa, tutti i nuovi modelli di iPhone erano basati su uno stesso sistema, tuttavia a partire dalla versione 14, Apple ha cominciato a differenziare la gamma tra una serie “base”, che monta il processore precedente, e una serie “Pro” in cui debutta il chip di nuova generazione. Per esempio, l’iPhone 15 monta il chip A16 Bionic del 14 Pro.

Per l’uscita autunnale, però, è atteso un riallineamento della gamma alla stessa piattaforma hardware: tutte le versioni, iPhone 16, iPhone 16 Plus, iPhone 16 Pro e iPhone Pro Max, saranno equipaggiate del processore A18.

Oltre ai modelli già noti, si parla anche di un quinto smartphone misterioso. Le ipotesi sono due: la più gettonata è il lancio di una nuova generazione della serie SE, che, verosimilmente, sarà disponibile in un secondo momento. Ma si parla anche di un iPhone 16 in una versione speciale e ultrasottile, il cosiddetto modello Slim, di recente al centro di alcuni rumors.

iPhone 16 Chip A18

Il motivo di un allineamento dell’intera serie di telefoni allo stesso chip è legato al debutto di Apple Intelligence, la principale novità di iOS 18, disponibile al momento solo per iPhone 15 Pro e Pro Max.

Il nuovo SoC (System on a Chip) garantirà, infatti, il funzionamento dell’aggiornamento che finalmente integra in sé le potenzialità dell’intelligenza artificiale. Per accedere alle incredibili funzioni, sarà quindi necessario dotarsi di uno degli ultimi modelli.

Batterie facilmente sostituibili e Display OLED luminosi

Tra le novità del nuovo telefono di casa Cupertino, si parla anche di una batteria più semplice da sostituire: pare che l’azienda californiana stia lavorando a una tecnologia che faciliterebbe notevolmente la procedura di sostituzione della batteria, un’operazione abbastanza comune nella manutenzione degli smartphone.

Sembra che dietro questa decisione ci sia lo zampino dell’Unione Europea, in ogni caso lo scopo finale sarebbe legato a questioni di carattere ambientale: con una batteria più facilmente sostituibile, si allungherebbe la vita del dispositivo, riducendo così sprechi e rifiuti elettronici.

batteria Apple iPhone 16

Per quanto riguarda i display, stando a un nuovo report, gli iPhone 16 Pro e Pro Max saranno i primi smartphone Apple a utilizzare il pannello OLED ad alte prestazioni M14 di Samsung. La serie M identifica pannelli OLED progettati per smartphone di fascia elevata, mentre 14 indica il numero di materiali ad alte prestazioni utilizzati per la loro produzione. Considerate queste premesse, sembra che l’M14 sia stato sviluppato per offrire una luminosità e una durata superiori.

Apple iPhone 16

Le premesse per il nuovo smartphone di casa Cupertino sono altissime e con queste caratteristiche il nuovo iPhone sembra destinato a consolidare ulteriormente la sua posizione di leader nel mercato premium.

Noi di AuraDigital non vediamo l’ora di saperne di più, e tu?


Follow us

Ultimi Articoli

Soluzioni innovative e rapide.

Un modello interamente votato all’efficienza e al servizio del cliente, in grado di garantire soluzioni innovative e rapide.

Formazione

Organizziamo corsi di formazione sui principali applicativi Apple

Contratto di noleggio

Non ti chiediamo di acquistare o di gestire le tecnologia di cui hai bisogno

Soluzione mobile e smart

Il lavoro in movimento è una parte fondamentale dei processi aziendali