Skip to main content

Scopri una Nuova Dimensione della Tecnologia con Apple Vision Pro: il Futuro è Ora.

09 Giugno 2023

Scopri una Nuova Dimensione della Tecnologia con Apple Vision Pro: il Futuro è Ora.

Apple Vision Pro è il prodotto con cui Apple ha intenzione di cambiare paradigma nel mercato tecnologico. Dopo anni dedicati a ricerca e sviluppo, finalmente questo duro lavoro ha dato il suo frutto. Come ci si aspettava, il Keynote avvenuto durante la WWDC è stata l’occasione per presentare il nuovo device.

Apple Vision Pro: la Fascia e l’Ergonomia

La struttura e il design sono gli elementi progettuali che vengono analizzati e valutati al primo colpo d’occhio, sia dagli esperti del settore sia dagli utenti. Anche noi dunque iniziamo a descrivere il dispositivo proprio partendo da queste due caratteristiche.

I materiali utilizzati per l’intera struttura sono l’alluminio e il vetro.

L’ergonomia della fascia elastica del Vision Pro nasce da studi antropometrici che hanno permesso di trovare una soluzione comoda e funzionale. Il suo design include, infatti, un sistema a rotelle che consente all’utente di regolare la fermezza della chiusura ed è stato pensato anche un sistema meccanico, semplificato, per staccare e sostituire la fascia.

Apple Vision Pro: la fascia e l’ergonomia - 1
Apple Vision Pro: la fascia e l’ergonomia - 2
Apple Vision Pro: la fascia e l’ergonomia - 3
Apple Vision Pro: la fascia e l’ergonomia - 4
Apple Vision Pro: la fascia e l’ergonomia - 5

Apple Vision Pro: Sicurezza

La grande novità è l’esclusiva modalità di riconoscimento basata sulla tecnologia di scansione dell’iride chiamata OpticID: dopo TouchID e FaceID questa è la terza modalità di riconoscimento introdotta da Apple.

Ma come funziona?

Il dispositivo presenta due camere ad alta velocità circondate da un anello di LED che emette fasci di luce invisibile verso l’occhio dell’utente, poi i dati rilevati vengono confrontati con quelli archiviati nel dispositivo, infine Secure Enclave verifica e sblocca l’accesso all’utente.

Apple Vision Pro: Display

Sono presenti due schermi Micro OLED che adesso, con la presentazione ufficiale del dispositivo, confermano il leak rimbalzato a più riprese sugli articoli pre WWDC.

In particolare, i display sono composti da 23 milioni di pixel e sono state inserite due lenti catadiottriche, per correggere la visione dell’utente durante l’uso del dispositivo. Questa soluzione inganna l’occhio umano, facendogli percepire uno schermo da 100 pollici con una visione a 180 gradi.

Per le persone con difetti della vista è possibile rivolgersi a Zeiss, che ha creato inserti ottici personalizzati che si attaccano magneticamente alle lenti.

Apple Vision Pro - Display

Apple Vision Pro: Effetto Trasparenza

Sicuramente avrete già sentito parlare del metodo utilizzato da Apple per evitare l’isolamento totale dell’utente dal mondo esterno. In pratica, in base al suo comportamento e alla presenza di altre persone nella stanza, lo schermo frontale del dispositivo riprende gli occhi e ne crea una rappresentazione.

Chi indossa il visore si trova immerso in un ambiente che è un mix tra la realtà ripresa dalle videocamere e quella circostante. Il compito dell’hardware è di creare una sintesi tra queste due realtà, permettendo all’utente di avere un’esperienza immersiva senza isolarsi completamente dal mondo esterno.

Apple Vision Pro - Effetto Trasparenza

Apple Vision Pro: il Controller

La prima vera rivoluzione parte da qui!

Infatti, sarà possibile prendere il controllo del dispositivo principalmente utilizzando gli occhi, in quanto potrai effettuare la selezione di un elemento semplicemente guardandolo.

Tuttavia l’uso delle mani non è completamente escluso, dato che entrano in gioco quando si desidera utilizzare un’applicazione.

Sebbene la selezione possa avvenire solo tramite l’uso degli occhi, per avviarla sarà necessario “toccare” l’icona con un dito. Un’altra gesture che richiede l’uso delle dita è lo scrolling e non sono del tutto esclusi l’uso della voce, delle tastiere e dei trackpad.

Infine una corona digitale, simile a quella presente sull’Apple Watch, permette di passare dall’ambiente virtuale a quello misto o reale e viceversa.

Apple Vision Pro: il Controller

Apple Vision Pro: Componenti e Processori

Apple ha sviluppato un visore innovativo caratterizzato da componenti uniche e da una complessità straordinaria. Questo dispositivo comprende un pannello frontale in vetro, una struttura in alluminio e una serie impressionante di funzionalità, tra cui cinque sensori, 12 telecamere, sei microfoni, un display e una scheda madre raffreddata da una ventola.

All’interno del visore sono presenti due chip: un potente processore M2 e il nuovo R1, che garantisce una trasmissione istantanea delle immagini agli occhi con un ritardo di soli 12 millisecondi, otto volte più veloce di un battito di ciglio.

La batteria esterna offre un’autonomia di due ore, ma Vision può essere utilizzato anche collegato costantemente alla corrente.

Apple Vision Pro - Componenti e Processori

Apple Vision Pro: Conclusioni

Vision Pro di Apple è descritto come un “computer spaziale” che combina il contenuto digitale con il mondo fisico, permettendo di rimanere presente e in contatto con le persone intorno.

Con Vision Pro, sarai in grado di utilizzare app, catturare ricordi, guardare programmi televisivi e film e rimanere connesso con gli altri tramite FaceTime. L’interfaccia tridimensionale ti libera dai limiti di uno schermo, espandendo la tua visione all’infinito.

Con FaceTime, potrai vedere le persone con cui sei in contatto come se fossero nella stanza con te, a dimensione naturale, e l’audio avrà un effetto spaziale.

Inoltre, potrai guardare film insieme agli amici lontani o navigare tra le foto e potrai anche collaborare su presentazioni quando non sei fisicamente presente in ufficio.

Inoltre sarà disponibile un nuovo App Store con applicazioni specifiche per Vision Pro, oltre a centinaia di migliaia di app provenienti dall’iPhone e dall’iPad che funzioneranno automaticamente con il visore.


Follow us

Ultimi Articoli

Apple ha rilasciato la prima beta pubblica di iOs 18: ecco come installarla
19/07/2024
Apple ha condiviso un documento per aiutare gli utenti a proteggersi da phishing, email sospette, truffe e attacchi di social engineering
Come proteggere l’account da truffe e minacce: ecco i consigli di Apple
12/07/2024
Apple ha condiviso un documento per aiutare gli utenti a proteggersi da phishing, email sospette, truffe e attacchi di social engineering
È in arrivo iPhone 16: ecco alcune anticipazioni
05/07/2024
A settembre Apple presenterà iPhone 16 e nelle ultime settimane sono arrivate allettanti specifiche sui modelli in uscita

Soluzioni innovative e rapide.

Un modello interamente votato all’efficienza e al servizio del cliente, in grado di garantire soluzioni innovative e rapide.

Formazione

Organizziamo corsi di formazione sui principali applicativi Apple

Contratto di noleggio

Non ti chiediamo di acquistare o di gestire le tecnologia di cui hai bisogno

Soluzione mobile e smart

Il lavoro in movimento è una parte fondamentale dei processi aziendali