Skip to main content

Siri con IA generativa sta per sbarcare sul mercato

19 Gennaio 2024
Apple Watch: Più di Un Semplice Orologio

Da inizio anno circolano voci che suggeriscono che Apple sta preparando il lancio di una nuova versione di Siri arricchita con l’IA generativa.

Il rumor è stato veicolato all’interno di un post pubblicato sul social coreano Naver da un noto utente che ha già divulgato in passato indiscrezioni attendibili sul mondo tech.

La prossima evoluzione di Siri è attesa con grande curiosità: cosa possiamo aspettarci dal nuovo assistente vocale di casa Cupertino? Senza dubbio l’innovazione rappresenterà un passo nel futuro della tecnologia, aprendo la strada a nuove prospettive e funzionalità. L’evoluzione di questa tecnologia aprirebbe uno spiraglio da cui osservare le traiettorie future che potrebbe prendere l’interazione uomo-macchina.

Siri con IA generativa

Tecnologia GenAI e chatbot Apple

Il debutto del nuovo modello di Siri potrebbe avvenire al WWDC 2024, la WorldWide Developers Conference, l’evento annuale di Apple dedicato agli sviluppatori e programmato per giugno.

Si dice che il colosso di Cupertino sta facendo progressi significativi nell’ambito dell’intelligenza artificiale generativa, nota anche come GenAI. Questo tipo di IA, sfruttando avanzate tecniche di machine e deep learning è in grado di generare contenuti completamente nuovi come immagini, musica e testo.

Le voci indicano che Apple integrerà questi progressi nel suo assistente vocale, utilizzando “Ajax”, un framework per la gestione di grandi modelli linguistici, con l’obiettivo di sviluppare una chatbot all’avanguardia, simile a quella di OpenAI, ChatGPT, e perciò comunemente chiamata AppleGPT.

chat Apple Siri con IA

Conversazioni naturali e fluide su più dispositivi

Da un punto di vista tecnico, la prossima versione di Siri sarà arricchita di una serie di nuove funzionalità. Infatti, grazie all’impiego di algoritmi complessi sarà in grado di generare autonomamente contenuti offrendo una maggiore personalizzazione all’utente e facilitando un collegamento diretto con servizi di terze parti.

Tuttavia, una delle innovazioni più sorprendenti riguarda la capacità del nuovo modello di assistente vocale di condurre conversazioni naturali e ininterrotte su più dispositivi. Con l’intenzione di rendere disponibile Siri su una vasta gamma di dispositivi Apple, la conversazione manterrà il medesimo contesto anche durante il passaggio, per esempio, da un iPhone a un iPad e viceversa.

Inoltre, è possibile che venga introdotta una possibile forma di abbonamento per accedere a funzionalità esclusive, ma al momento si tratta solo di supposizioni.

Conversazioni fluide su piu dispositivi

Il futuro di Her è sempre più vicino?

A proposito di assistenti vocali con capacità modellate sull’esempio umano, le ultime notizie richiamano alla mente l’iconico film di Spike Jonze con Joaquin Phoenix, “Her”. Nel film del 2013 il protagonista Theodore intrattiene lunghe conversazioni con il suo sistema operativo dotato di intelligenza artificiale, capace di apprendere ed elaborare emozioni, arrivando ad aprirsi con l’interfaccia e a instaurare con “leiun rapporto sempre più intimo.

Apple futuro di Her

L’eterna diatriba tra intelligenza artificiale e intelletto umano probabilmente non vedrà ancora fine, anzi, potrebbe intensificarsi ulteriormente. Tuttavia è inevitabile restare affascinati dalle incredibili prestazioni delle macchine e aspettare con trepidazione e curiosità ciò che riserveranno. Nel frattempo, continueremo a domandarci come modificheranno la nostra realtà, se prenderanno davvero il nostro posto o se, più semplicemente, faciliteranno alcuni processi lavorativi, riservando a noi più tempo per apprezzare la vita e le sue sfumature.

Ricordandovi che se desiderate dotare la vostra attività di dispositivi di ultima generazione, potenti e veloci, potete rivolgervi ad AuraDigital, vi diamo appuntamento alla prossima settimana per discutere di altre novità o per condividere insieme riflessioni nel campo tech. A presto!


Follow us

Ultimi Articoli

Apple ha rilasciato la prima beta pubblica di iOs 18: ecco come installarla
19/07/2024
Apple ha condiviso un documento per aiutare gli utenti a proteggersi da phishing, email sospette, truffe e attacchi di social engineering
Come proteggere l’account da truffe e minacce: ecco i consigli di Apple
12/07/2024
Apple ha condiviso un documento per aiutare gli utenti a proteggersi da phishing, email sospette, truffe e attacchi di social engineering
È in arrivo iPhone 16: ecco alcune anticipazioni
05/07/2024
A settembre Apple presenterà iPhone 16 e nelle ultime settimane sono arrivate allettanti specifiche sui modelli in uscita

Soluzioni innovative e rapide.

Un modello interamente votato all’efficienza e al servizio del cliente, in grado di garantire soluzioni innovative e rapide.

Formazione

Organizziamo corsi di formazione sui principali applicativi Apple

Contratto di noleggio

Non ti chiediamo di acquistare o di gestire le tecnologia di cui hai bisogno

Soluzione mobile e smart

Il lavoro in movimento è una parte fondamentale dei processi aziendali