Skip to main content

iOS 17.3: l’aggiornamento di Apple che rivoluziona la sicurezza dei dispositivi

26 Gennaio 2024
Apple Watch: Più di Un Semplice Orologio

Apple ha recentemente lanciato l’aggiornamento iOS 17.3, introducendo miglioramenti significativi nella sicurezza.

La decisione è presa a seguito di un’indagine condotta dal Wall Street Journal, che ha rivelato come quanto è facile accedere a dispositivi rubati, principalmente iPhone, utilizzando i codici di sblocco ottenuti furtivamente. In risposta a questa problematica, la società di Cupertino ha introdotto una nuova funzione chiamata “Protezione del dispositivo rubato”.

Scopriamo di cosa si tratta e come attivarla.

iOS 17.3

Le nuove funzionalità di iOS 17.3: Protezione del dispositivo rubato e Ritardo di sicurezza

La principale novità dell’ultimo aggiornamento iOS riguarda la sicurezza: con il 17.3 non ci sarà più alcuna possibilità di accesso non autorizzato per i ladri.

Infatti, se prima potevano ottenere il codice di sblocco del dispositivo e accedere alle informazioni sensibili degli utenti come credenziali bancarie e password ID Apple, adesso con l’introduzione dell’autenticazione a due fattori, quest’operazione diventerà praticamente impossibile.

Apple assicura che, una volta attivata la funzione “Protezione del dispositivo rubato”, l’accesso alle password memorizzate e alle carte di credito richiederà l’autenticazione biometrica tramite FaceID o TouchID.

Ecco l’elenco completo delle azioni che richiedono l’autenticazione:

  • Visualizzazione/utilizzo di password o Passkey salvate nel portachiavi iCloud
  • Disattivazione della modalità smarrito
  • Cancellazione di tutti i contenuti e le impostazioni
  • Utilizzo dei metodi di pagamento salvati in Safari
  • Utilizzo del tuo iPhone per configurare un nuovo dispositivo
nuove funzionalità iOS 17.3

Le novità non finiscono qui. Per tutelare ulteriormente l’utenza, il colosso di Cupertino ha introdotto anche il “Ritardo di sicurezza”: alcune azioni specifiche e cruciali richiederanno un’attesa di un’ora e una seconda autenticazione biometrica.

Ecco un elenco completo di tutte le azioni interessate da questa funzione:

  • Modifica della password dell’ID Apple
  • Aggiornamento delle impostazioni di sicurezza dell’account ID Apple selezionato, inclusa l’aggiunta o la rimozione di un dispositivo attendibile, numero di telefono attendibile, chiave di ripristino o contatto di ripristino
  • Modifica del codice di accesso dell’iPhone
  • Aggiunta o rimozione di Face ID o Touch ID
  • Disattivazione di Dov’è
  • Disattivazione della protezione del dispositivo rubato
Ritardo di sicurezza iOS 17.3

È importante sottolineare che la funzione, disponibile per iPhone e iPad, sarà disattiva di default e andrà attivata espressamente dall’utente.

Si tratta di un’operazione semplice e di pochi passaggi:

  • Impostare l’autenticazione a due fattori per l’ID Apple
  • Configurare il codice di sblocco, Face ID o Touch ID
  • Accedere alla sezione “Impostazioni”
  • Cliccare sulla voce “Face ID e codice”
  • Inserire il codice e attivare la nuova opzione aggiunta da iOS 17.3

Altre novità: playlist collaborative e sfondi

La funzione “Protezione del dispositivo rubato” non è l’unica novità dell’aggiornamento rilasciato da Apple, che offre anche altri update.

Per quanto riguarda la musica, adesso gli utenti possono creare e gestire playlist condivise, personalizzando l’ordine dei brani e aggiungendo reazioni con emoji alle singole canzoni.

playlist collaborative iOS 17.3

Inoltre, in occasione dell’arrivo del Black History Month, iOS renderà disponibili nuovi sfondi che celebrano la storia e la cultura della comunità nera. Per accedervi, basterà toccare la Lockscreen, premere il tasto del volume + e selezionarli tra l’elenco di sfondi nella sezione Unità, dove sono presenti anche quelli degli anni precedenti.

sfondi iOS 17.3

Affidati ad AuraDigital per ottenere il massimo della sicurezza

Quando si tratta di sicurezza, non scendere a compromessi.

Con il servizio di noleggio operativo di AuraDigital, puoi accedere a dispositivi di ultima generazione che garantiscono il massimo della sicurezza e delle prestazioni, il tutto a costi contenuti.
Non lasciarti sfuggire un’opportunità così conveniente. Contattaci ora per ulteriori informazioni.


Follow us

Ultimi Articoli

Apple Intelligence, iOS 18, personalizzazione: ecco le novità presentate al WWDC 24
14/06/2024
La WWDC24 si è appena conclusa e le novità annunciate sono incredibili. Le aspettative sono state pienamente rispettate: il colosso di Cupertino, come aveva già anticipato, si è finalmente lanciato nel campo dell’intelligenza artificiale e durante l’evento ha presentato il frutto della collaborazione con OpenAI: Apple Intelligence. Le funzioni che saranno integrate in iOS 18 […]
La WWDC24 è alle porte: ecco cosa aspettarsi
07/06/2024
La WorldWide Developers Conference è alle porte e il colosso di Cupertino ha divulgato il keynote ufficiale di apertura. Tra voci e indiscrezioni, pare che le novità in pentola siano molte: aggiornamenti dei sistemi operativi e intelligenza artificiale su tutto. Cosa vedrà la luce la prossima settimana? Scopriamolo insieme. iOS 18 e IA nel Keynote […]
iPhone diventa Pos anche in Italia con Tap to Pay
31/05/2024
Qualche giorno fa Apple ha annunciato che anche in Italia è finalmente arrivato Tap to Pay, un servizio già lanciato in altri nazioni che aveva permesso a milioni di esercenti di accettare pagamenti con carta tramite iPhone e che ha rivoluzionato l’esperienza di acquisto in tante attività commerciali. La Vice Presidente di Apple Pay, Jennifer […]

Soluzioni innovative e rapide.

Un modello interamente votato all’efficienza e al servizio del cliente, in grado di garantire soluzioni innovative e rapide.

Formazione

Organizziamo corsi di formazione sui principali applicativi Apple

Contratto di noleggio

Non ti chiediamo di acquistare o di gestire le tecnologia di cui hai bisogno

Soluzione mobile e smart

Il lavoro in movimento è una parte fondamentale dei processi aziendali