Skip to main content

Apple accelera sull’IA: in arrivo in autunno i MacBook con chip M4

21 Giugno 2024
Apple Watch: Più di Un Semplice Orologio

Apple ha iniziato la corsa sul circuito dell’intelligenza artificiale e sembra intenzionata a vincere. Infatti, dopo le novità presentate la scorsa settimana alla WWDC 24, il colosso di Cupertino è pronto a integrare nei propri dispositivi chip più potenti capaci di supportare Apple Intelligence. Il prossimo passo è l’arrivo degli M4 per MacBook, previsto in autunno.

MacBook con chip M4

Velocità nelle prestazioni e focus sull’Intelligenza Artificiale

Lo scorso ottobre venivano presentati i Mac con M3 e adesso si parla già di M4. Tuttavia, si sapeva già che M3 avrebbe avuto vita breve. Oggi la conferma arriva anche da Ross Young, CEO di DSCC (Display Supply Chain Consultants), una fonte accreditata e autorevole per componenti e catene di produzione, secondo cui Apple avrebbe già avviato la fabbricazione di campioni dei pannelli per i nuovi pc.

Dopo l’ultima generazione di iPad, i MacBook Pro saranno i primi computer a ricevere la potenza del nuovo chip M4, un processore che, da quanto trapelato finora, sembra assicurare prestazioni incredibili: con tecnologia aggiornata a 3 nanometri, nei benchmark di Geekbench 6 risulta essere fino al 25% più veloce del suo predecessore nelle attività multi-core. E se questo vale per il modello base, basti pensare che miglioramenti arriveranno per le versioni Pro e Max.

M4 Apple presentazione

Il motivo per cui il processore M3 andrà in pensione anticipata è legato alle sfide che Apple deve affrontare sul circuito dell’IA: il SoC (System on a Chip) M4 promette uno sviluppo significativo in termini di efficienza energetica, potenza di calcolo CPU e GPU, ma soprattutto un notevole potenziamento delle capacità di machine learning con una Neural Engine (il set di calcolo dedicato a intelligenza artificiale e realtà aumentata) più strutturata e possente, in grado di integrare le funzionalità della nuova versione del sistema operativo Apple, iOS 18.

L’aggiornamento al nuovo chip dovrebbe investire poi altri dispositivi: Mac mini e iMac 24” quest’anno e, secondo le previsioni di Mark Gurman, Mac Studio e Mac Pro nel corso del 2025.

La rivoluzione è alle porte

Apple ha puntato con decisione all’intelligenza artificiale: dal nuovo sistema operativo all’approdo di un nuovo chip sui Mac, la rivoluzione IA è alle porte. Il tassello dei processori M4 è parte del percorso e spalancherà le porte a un futuro in cui l’intelligenza artificiale sarà uno strumento imprescindibile della tecnologia.

E noi di AuraDigital siamo curiosi di scoprire che forma avrà.


Follow us

Ultimi Articoli

Soluzioni innovative e rapide.

Un modello interamente votato all’efficienza e al servizio del cliente, in grado di garantire soluzioni innovative e rapide.

Formazione

Organizziamo corsi di formazione sui principali applicativi Apple

Contratto di noleggio

Non ti chiediamo di acquistare o di gestire le tecnologia di cui hai bisogno

Soluzione mobile e smart

Il lavoro in movimento è una parte fondamentale dei processi aziendali