Skip to main content

Tim Cook anticipa il visore AR/VR: la Tecnologia al Servizio dell’Interazione Umana

07 Aprile 2023

Tim Cook anticipa il visore AR/VR: la Tecnologia al Servizio dell'Interazione Umana

Le dichiarazioni del CEO svelano le possibili applicazioni del nuovo dispositivo Apple.

Le Possibili Applicazioni del Visore AR/VR Apple

Durante un’intervista con GQ, il CEO di Apple Tim Cook ha svelato alcuni dettagli applicativi dell’attesissimo visore AR/VR. In sintesi ha spiegato che la sovrapposizione tra mondo fisico e digitale migliorerebbe la comunicazione tra le persone e ne rafforzerebbe le connessioni.

Quali potrebbero essere le possibili applicazioni del nuovo dispositivo Apple?

Sempre Cook ha sottolineato che il visore AR/VR si andrebbe ad integrare in molteplici settori: gaming, istruzione, mondo del business, design e marketing.

Per rendere l’idea il CEO si è sbilanciato in questo modo:

“Potremmo collaborare molto più facilmente se fossimo qui seduti e all’improvviso potessimo tirare fuori qualcosa digitalmente e vederlo entrambi per iniziare a lavorare e creare con esso. E quindi è l’idea che c’è questo ambiente che potrebbe essere anche migliore del mondo reale – sovrapporre il mondo virtuale su di esso potrebbe essere un mondo ancora migliore”.

Anticipazioni Tim Cook

L’evoluzione dell’Approccio di Apple alla Realtà Aumentata

La dichiarazione di Tim Cook svela come l’approccio di Apple nei confronti della realtà aumentata nel corso degli anni sia cambiato, evolvendosi attraverso maggiore attenzione alle dinamiche del mercato di riferimento e maggiori investimenti in tecnologia.

Infatti, nel 2015 Cook aveva espresso scetticismo sulla produzione da parte di Apple di occhiali intelligenti, simili ai Google Glass, come primo prodotto AR sostenendo che non fosse una mossa vincente.

Tuttavia, durante l’intervista con GQ, Cook ha ammesso di aver commesso un errore. Qui ha sottolineato come la sua mentalità evolve costantemente e che per lui il segreto risiede nell’evitare di sposare le convinzioni di ieri aprendosi sempre a nuove possibilità, anche se ciò significa ammettere di aver avuto torto in passato.

“La mia mentalità evolve sempre. Steve mi ha insegnato bene: mai sposare le proprie convinzioni di ieri. Se ti viene presentato qualcosa di nuovo che dimostra che hai torto, ammettilo e vai avanti invece di continuare a restare fermo e a dire perché hai ragione”.

Tim Cook sul Visore

Tim Cook svela come la storia di successi di Apple potrebbe garantire il successo del visore AR/VR

Durante l’intervista Baron ha sollevato una questione spigolosa chiedendo a Cook se l’insuccesso dei prodotti di realtà aumentata di Google e Meta potrebbe rendere Apple scettica riguardo l’offerta di un dispositivo simile. La risposta di Cook non si è fatta attendere, il CEO ha ricordato che le storia di Apple dimostra come l’azienda sia riuscita a registrare successi anche in aree in cui inizialmente gli utenti e gli esperti avevano dubbi.

Ad esempio, l’iPhone ha rivoluzionato il mercato degli smartphone con la sua interfaccia utente intuitiva e l’App Store, l’iPad ha creato una nuova categoria di prodotti che si situa tra i computer portatili e i tablet, e gli AirPods hanno introdotto la connettività wireless per le cuffie in-ear, diventando un must-have per molti utenti di dispositivi Apple.

Per questo motivo, Cook ha sottolineato che l’esperienza di Apple e la sua abilità nell’integrare hardware, software e servizi potrebbero fare la differenza nel successo di un prodotto AR/VR.

In conclusione, l’arrivo del visore AR/VR di Apple si preannuncia essere uno degli eventi più attesi dell’anno nel mondo della tecnologia. Ci sono ancora dubbi su quando il prodotto verrà presentato e rilasciato sul mercato.

Visore VR-AR Tim Cook

Conclusioni: Noleggio Operativo di Dispositivi per migliorare la produttività aziendale con AuraDigital

Se sei un’azienda alla ricerca di soluzioni tecnologiche all’avanguardia per migliorare la produttività e l’efficienza dei tuoi dipendenti, AuraDigital offre un servizio di noleggio operativo di dispositivi tecnologici di alta qualità, come smartphone, tablet e computer.

Grazie al noleggio operativo, potrai avere a disposizione sempre le ultime novità tecnologiche senza dover sostenere costi elevati di acquisto e manutenzione. Contatta AuraDigital per maggiori informazioni sulle soluzioni di noleggio operativo disponibili e scopri come migliorare la produttività della tua azienda con le migliori tecnologie.

Follow us

Ultimi Articoli

Apple ha rilasciato la prima beta pubblica di iOs 18: ecco come installarla
19/07/2024
Apple ha condiviso un documento per aiutare gli utenti a proteggersi da phishing, email sospette, truffe e attacchi di social engineering
Come proteggere l’account da truffe e minacce: ecco i consigli di Apple
12/07/2024
Apple ha condiviso un documento per aiutare gli utenti a proteggersi da phishing, email sospette, truffe e attacchi di social engineering
È in arrivo iPhone 16: ecco alcune anticipazioni
05/07/2024
A settembre Apple presenterà iPhone 16 e nelle ultime settimane sono arrivate allettanti specifiche sui modelli in uscita

Soluzioni innovative e rapide.

Un modello interamente votato all’efficienza e al servizio del cliente, in grado di garantire soluzioni innovative e rapide.

Formazione

Organizziamo corsi di formazione sui principali applicativi Apple

Contratto di noleggio

Non ti chiediamo di acquistare o di gestire le tecnologia di cui hai bisogno

Soluzione mobile e smart

Il lavoro in movimento è una parte fondamentale dei processi aziendali