Skip to main content

Apple, Visore di Realtà Virtuale a Gennaio 2023

01 Luglio 2022

Apple, Visore di Realtà Virtuale a Gennaio 2023

“Apple ha più volte ribadito la sua attenzione sulla Realtà Aumentata, e ritengo che un supporto see-thru possa offrire una eccellente esperienza immersiva”

Queste le parole di Ming-Chi Kuo in un post sulla piattaforma di blog Medium.

“Conseguentemente, il lancio dell’Apple AR/MR incentiverà ulteriormente la domanda gaming/multimedia immersivo per l’intrattenimento”.

Le aspettative sono alte e non solo tra i consumatori. Lo stesso analista è convinto che il prodotto sia il più complesso che Apple abbia mai progettato. Kuo dice che i visori segneranno un “punto di svolta” per tutto il mercato e non solo per quello della realtà aumentata.

Altre indiscrezioni, questa volta provenienti dal sempre affidabile Mark Gurman, sono state rilasciate nella sua newsletter per Bloomberg. Qui è lui stesso a riferire che il primo visore Apple potrebbe essere messo in commercio con il processore M2.

Ancora Ming-Chi Kuo è convinto che la mancata adesione di Apple al Metaverse Standards Forum sia dovuta alla netta superiorità della tecnologia della Mela.

“Dopo che Apple lancerà il visore AR/MR, ritengo che le aziende rivali gareggeranno per imitarla, portando il settore dell’hardware dei visori a uno stadio successivo e di rapida crescita, a beneficio dei relativi servizi e dell’ecosistema di contenuti”.

La sensazione è che la superiorità di Apple possa essere confermata anche dalla sua collaborazione con studi cinematografici che, secondo accordi, realizzerebbero contenuti ad hoc.

Tra gli obiettivi del visore ci sarebbe quello di offrire un’esperienza virtuale completa. Significa che, lato hardware e software, sarà presente una modalità trasparente utile a non distogliere l’attenzione dall’ambiente circostante.

Per quanto riguarda il design Apple avrebbe pensato a un accessorio dalle linee semplici e leggere. Parlando di hardware, invece, dovrebbero esserci:

  • Due display micro Oled 4K;
  • 15 moduli ottici;
  • due processori M2;
  • connettività Wi-Fi 6E;
  • rilevamento degli occhi, degli oggetti e controllo dei gesti e delle mani.

Infine in un articolo di qualche mese fa su DigiTimes si affermava che Apple avesse terminato, a febbraio 2022, i test di sperimentazione per iniziare la produzione di massa nei prossimi mesi, tra agosto e settembre.

Stay Tuned!

Follow us

Ultimi Articoli

Apple Intelligence, iOS 18, personalizzazione: ecco le novità presentate al WWDC 24
14/06/2024
La WWDC24 si è appena conclusa e le novità annunciate sono incredibili. Le aspettative sono state pienamente rispettate: il colosso di Cupertino, come aveva già anticipato, si è finalmente lanciato nel campo dell’intelligenza artificiale e durante l’evento ha presentato il frutto della collaborazione con OpenAI: Apple Intelligence. Le funzioni che saranno integrate in iOS 18 […]
La WWDC24 è alle porte: ecco cosa aspettarsi
07/06/2024
La WorldWide Developers Conference è alle porte e il colosso di Cupertino ha divulgato il keynote ufficiale di apertura. Tra voci e indiscrezioni, pare che le novità in pentola siano molte: aggiornamenti dei sistemi operativi e intelligenza artificiale su tutto. Cosa vedrà la luce la prossima settimana? Scopriamolo insieme. iOS 18 e IA nel Keynote […]
iPhone diventa Pos anche in Italia con Tap to Pay
31/05/2024
Qualche giorno fa Apple ha annunciato che anche in Italia è finalmente arrivato Tap to Pay, un servizio già lanciato in altri nazioni che aveva permesso a milioni di esercenti di accettare pagamenti con carta tramite iPhone e che ha rivoluzionato l’esperienza di acquisto in tante attività commerciali. La Vice Presidente di Apple Pay, Jennifer […]

Soluzioni innovative e rapide.

Un modello interamente votato all’efficienza e al servizio del cliente, in grado di garantire soluzioni innovative e rapide.

Formazione

Organizziamo corsi di formazione sui principali applicativi Apple

Contratto di noleggio

Non ti chiediamo di acquistare o di gestire le tecnologia di cui hai bisogno

Soluzione mobile e smart

Il lavoro in movimento è una parte fondamentale dei processi aziendali