Skip to main content

Apple Car: Pronti Chip e Moduli

28 Aprile 2022

Apple Car: Pronti Chip e Moduli

Procede velocemente lo sviluppo di Apple Car. Le ultime informazioni rivelano che i Chip elettronici e i moduli sono pronti per la produzione che avverrà in Thailandia. Lo sviluppo del primo modello è previsto per il 2025.

Passo svelto, deciso e senza interruzioni. Lo sviluppo di Apple Car non conosce sosta. The Elec, quotidiano coreano online specializzato in informazione tecnologica, in un recente articolo scrive che, secondo le sue fonti, la produzione delle parti elettroniche di Apple Car è cominciata. Apple, in collaborazione con Foxconn, ha scelto come sede produttiva del veicolo la Thailandia.

La realizzazione delle parti elettroniche è già in fase d’esecuzione. I progetti sono completi e in mano del produttore sudcoreano OSAT per i test di produzione.

Foxconn, incaricata da Apple per l’assemblaggio del veicolo, sta lavorando in parallelo alle altre fasi di sviluppo per realizzare una linea di processo efficiente. Quindi a Foxconn spetta l’ultima parola nella produzione di Apple Car.

OSAT si dedica alla produzione delle componenti elettroniche, come il chip che gestisce le funzioni di autopilota, che le fonti riferiscono essere “simile a quello adottato da Tesla.” Queste le dichiarazioni a proposito:

“Questi chip, a cui sono demandati i calcoli di intelligenza artificiale, di solito integrano una unità di processamento neurale, una CPU, una GPU, della memoria, una interfaccia e telecamere tra le altre cose. Le fonti indicano che Tesla, nello sviluppo del chip modulo Autopilot, si è avvalsa della memoria di Samsung e ha consegnato tutto alla sudcoreana JCET STATSChipPAC Korea. Apple sta adottando un approccio simile.”

La fase di sviluppo del prodotto è iniziata lo scorso anno e dovrebbe terminare, salvo inconvenienti, nel 2023. Nello specifico, questo significa che Apple Car potrebbe vedere la luce nel 2025 montando tecnologie molto sofisticate come:

Tettuccio auto-oscurante. La tecnologia sarebbe capace di modificare in modo dinamico il livello di trasparenza del vetro in base alla luce ambientale. Qualcosa di molto simile alle lenti degli occhiali da sole che vediamo sul viso delle persone. Tuttavia, la tecnologia risulta più sofisticata. Ad esempio, l’utente può regolare il grado di opacità anche in modo completamente manuale. Non esiste ancora nessuna certezza che questo brevetto, intanto depositato, si trasformi in un prodotto reale.

Batteria di livello superiore. DigiTimes dice che la produzione avverrà negli U.S.A.:

“Apple, che a quanto si dice sta ragionando sull’ipotesi di produrre le batterie per Apple Car negli USA, potrebbe lavorare coi produttori taiwanesi piuttosto che con quelli cinesi, spiegano le fonti.”

La Apple Car mette nelle mani dell’azienda di Cupertino l’occasione per innovare anche il settore delle automobili dopo aver rivoluzionato quello di PC e smartphone.

Follow us

Ultimi Articoli

Apple ha rilasciato la prima beta pubblica di iOs 18: ecco come installarla
19/07/2024
Apple ha condiviso un documento per aiutare gli utenti a proteggersi da phishing, email sospette, truffe e attacchi di social engineering
Come proteggere l’account da truffe e minacce: ecco i consigli di Apple
12/07/2024
Apple ha condiviso un documento per aiutare gli utenti a proteggersi da phishing, email sospette, truffe e attacchi di social engineering
È in arrivo iPhone 16: ecco alcune anticipazioni
05/07/2024
A settembre Apple presenterà iPhone 16 e nelle ultime settimane sono arrivate allettanti specifiche sui modelli in uscita

Soluzioni innovative e rapide.

Un modello interamente votato all’efficienza e al servizio del cliente, in grado di garantire soluzioni innovative e rapide.

Formazione

Organizziamo corsi di formazione sui principali applicativi Apple

Contratto di noleggio

Non ti chiediamo di acquistare o di gestire le tecnologia di cui hai bisogno

Soluzione mobile e smart

Il lavoro in movimento è una parte fondamentale dei processi aziendali